Vibramycin Oral (Doxycycline): Informazioni generali. Come comprare?

Vibramycin Oral (Doxycycline): Informazioni generali.La doxiciclina appartiene al gruppo di antibiotici inclusi nella categoria delle tetracicline. Lo spettro d’azione di questo farmaco semisintetico è piuttosto ampio a causa della proprietà batteriostatica. Vibramycin Oral (Doxycycline) fornisce un blocco della moltiplicazione dei microbi nel corpo a causa di una violazione della sintesi delle proteine nella cellula del microrganismo. L’urgenza del farmaco si osserva nelle lesioni infettive dei tessuti molli e delle ossa, del sistema genito-urinario, dell’esofago, del sistema respiratorio e della pelle.

Il preparato è prodotto in capsule gialle sotto forma di cilindri con estremità semicircolari. La composizione della Doxycycline è rappresentata da una polvere gialla con elementi bianchi. Il peso nella capsula può essere compresso e assomigliare a una pillola. Se usi una bacchetta di vetro per distruggere questa forma, si sbriciolerà.


Come acquistare la vibramicina orale (doxiciclina) online?

Per acquistare medicinali di alta qualità su Internet, è necessario scegliere una farmacia online comprovata e affidabile. Possiamo offrirti di utilizzare la farmacia del nostro partner (pulsante sopra). Ma puoi cercare tu stesso una farmacia. Dopo aver selezionato una farmacia online per acquistare Doxycycline, è necessario completare alcuni semplici passaggi per completare l’acquisto. Questi passaggi sono descritti di seguito.

Come ordinare Vibramycin Oral (Doxycycline):

1. Selezionare il dosaggio desiderato del farmaco Doxycycline. Fare clic sul pulsante “Aggiungi al carrello” nella tabella accanto al dosaggio selezionato e al numero di compresse.

2. Fare clic sul pulsante “Cestino” nella barra in alto per vedere il contenuto del cestino. Per modificare il numero di confezioni o compresse, immettere il numero desiderato nella casella “Numero”. Per rimuovere il farmaco indesiderato dal carrello, fare clic su “Elimina”

3. Quando hai finito di riempire il carrello, fai clic sul pulsante “Checkout”. Nella pagina che si apre, devi specificare il tuo nome, indirizzo di spedizione, indirizzo email e il tuo numero di telefono di contatto. Nel campo “commenti” puoi riflettere qualsiasi informazione aggiuntiva. Quindi, vai al passaggio successivo.

4. Nella pagina di conferma dell’ordine, assicurarsi che il medicinale selezionato, il telefono di contatto, l’elenco e il numero di pillole selezionate siano corretti. Se tutto è corretto, fai clic su “Conferma ordine”. Il tuo ordine è stato inviato all’operatore. Inoltre, un’e-mail viene inviata automaticamente al tuo indirizzo e-mail con un elenco dei tablet che hai ordinato e il costo dell’ordine.

Per confermare l’ordine del farmaco Doxycycline, l’operatore ti contatterà al numero di telefono specificato.

Cos’è la doxiciclina?

Doxycycline 100 mgLa doxiciclina 100 mg agisce come una sostanza attiva. Tra gli ingredienti aggiuntivi, ci sono come la fecola di patate, il lattosio monoidrato e lo stearato di calcio. Nella produzione di una capsula di gelatina dura, vengono utilizzati un colorante giallo di tonalità arancione e chinolina, sodio lauril solfato, biossido di titanio, acqua pura, nonché un addensante e glicerina. Lo spettro dell’effetto del farmaco sui microbi è molto ampio.

C’è un’inibizione della produzione di proteine ​​nella cellula microbica, la connessione tra la subunità 30S della membrana ribosomiale e il trasporto aminoacil-RNA viene interrotta. C’è anche un effetto batteriostatico. Alcuni microrganismi gram-positivi sono molto sensibili alla doxiciclina. Prima di tutto, questi sono stafilococchi, streptococchi, listeria, agenti causali dell’antrace, clostridi, actinomiceti. Inoltre, il farmaco influisce negativamente sui microrganismi gram-negativi e sugli agenti patogeni intracellulari. Per quanto riguarda l’asta emofila e l’erlichiosi dei granulociti, si osserva la massima attività del farmaco.

A cosa serve la vibramicina orale (doxiciclina)?

Vibramycin Oral (Doxycycline) sta combattendo con l'infezione.Si osserva un’elevata efficienza nel trattamento della bronchite acuta da micoplasma e della polmonite. In assenza di malattie concomitanti, il farmaco può essere somministrato a pazienti di età inferiore a 65 anni. Parlando di pazienti anziani, il farmaco tratta efficacemente le infezioni urinarie e la prostatite acuta. La resistenza alla doxiciclina è dimostrata dalle infezioni virali e fungine, la maggior parte dei batteri sono fraigilis, dentellature, proteus mirabilis e Pseudomonas aeruginosa.

Tra le indicazioni per l’uso della doxiciclina, le patologie infettive, provocate da agenti patogeni sensibili alla doxiciclina, sono fondamentali. Questo gruppo di patologie include le seguenti infezioni:

  • Tifo ricorrente di tipo epidemiologico (provocatore – Borrelia di tipo ricorrente);
  • Uretrite non gonococcica (provocatore – T-micoplasma);
  • Infezioni rettali, endocervicali e uretrali senza complicazioni (provocatori – clamidia);
  • La monoterapia è topica per la congiuntivite con dimissione, è possibile combinarla con farmaci locali;
  • Il tracoma non viene eliminato in tutti i pazienti, ma il trattamento in alcuni casi aiuta;
  • Psittacosi;
  • Linfogranulomatosi;
  • Infezioni respiratorie (provocatorie – micoplasma);
  • Febbre da zecche o maculata, tifo, febbre Ku.

Anche le patologie infettive causate da microrganismi gram-negativi sono influenzate dalla doxiciclina. La doxiciclina è efficace nella prostatite, perché mezz’ora dopo, in media, si ottiene la concentrazione necessaria del principio attivo nella ghiandola prostatica. Una così buona interazione con le proteine ​​del sangue dimostra che non tutti gli antibiotici. Il corso del trattamento in questo caso si concentra su un dosaggio giornaliero standard: 2 compresse al giorno. Se non ci sono complicazioni, una settimana sarà sufficiente.

Tra le infezioni curabili, che sono causate da microrganismi gram-positivi, l’antrace e le infezioni del tratto respiratorio superiore. Questo farmaco può agire in alternativa alla penicillina, quando quest’ultima è controindicata. La doxiciclina può integrare con successo gli amebicidi nel trattamento dell’amebiasi acuta dell’intestino o essere utilizzata come componente ausiliario nel trattamento dell’acne in forma grave. Tra le indicazioni c’è anche la prevenzione della malaria.

La classe del farmaco doxiciclina

La doxiciclina appartiene al derivato della tetraciclina ottenuto sinteticamente dall’ossitetraciclina. La doxiciclina è una polvere cristallina giallo chiaro. La doxiciclina monoidrato è leggermente solubile in acqua, il suo peso molecolare è 462,46. La doxiciclina iclato (emietanolato emiidrato cloridrato) è solubile in acqua.

Il gruppo delle tetracicline comprende una serie di antibiotici e loro derivati ​​semisintetici, correlati per struttura chimica, spettro antimicrobico e meccanismo d’azione. La base della loro struttura chimica è un sistema condensato a quattro anelli, comunemente chiamato “tetraciclina”. Le tetracicline sono una delle prime classi di AMP, le prime tetracicline sono state ottenute alla fine degli anni ’40. Attualmente, a causa della comparsa di un gran numero di microrganismi resistenti alle tetracicline e dei numerosi HP che sono caratteristici di questi farmaci, il loro uso è limitato. La massima importanza clinica delle tetracicline (tetraciclina naturale e doxiciclina semisintetica) è mantenuta nelle infezioni da clamidia, rickettsiosi, alcune zoonosi, acne grave.

Le tetracicline sono antibiotici ad ampio spettro. Sono attivi contro batteri gram-positivi e gram-negativi, spirochete, leptospira, rickettsia, virus di grandi dimensioni (agenti patogeni del tracoma, ornitosi). I singoli farmaci differiscono tra loro per forza d’azione, velocità di assorbimento ed escrezione dal corpo, metabolismo. Il meccanismo di azione antibatterica delle tetracicline si basa sulla loro soppressione della biosintesi della proteina della cellula microbica a livello dei ribosomi. Nelle dosi comunemente usate, le tetracicline agiscono batteriostaticamente.

Doxiciclina: meccanismo d’azione

Il principio attivo penetra con successo in quasi tutti i tessuti e gli organi del corpo, la barriera è solo la barriera emato-encefalica. Il medicinale può essere trovato in una piccola quantità o non può essere rilevato affatto se ci sono membrane cerebrali intatte nel liquido cerebrospinale. La determinazione nel latte materno è garantita, come nel feto, perché la sostanza penetra nella barriera della placenta. La distribuzione è basata su 0,7 l per chilogrammo di peso.

Circa il 30-60% viene escreto dal fegato, dopo 16 ore in media si verifica l’emivita del farmaco. La probabilità di cumulo aumenta con l’ammissione ripetuta. Il farmaco favorisce l’accumulo nei denti e nelle ossa di complessi con Ca2 +, che non si dissolvono.

Anche le seguenti proprietà farmacocinetiche sono caratteristiche di questo farmaco:

  • Escrezione con masse caloriche in una quantità del 20-60%;
  • Esposizione alla circolazione intestinale-epatica;
  • È secreto dalla bile;
  • Entro 72 ore, il 40% viene escreto dai reni;
  • L’emivita del siero sanguigno si verifica quasi nella stessa misura, indipendentemente dalla presenza di patologia renale;
  • L’emivita del siero sanguigno non cambia dopo l’emodialisi.

La vibramicina orale (doxiciclina) è sicura?

Vibramycin Oral (Doxycycline) sicurezza.In caso di sovradosaggio, gli effetti collaterali della doxiciclina sono reazioni neurotossiche, soprattutto se ci sono malattie del fegato. Questo può essere aumento della pressione, crampi e vomito, nausea e vertigini. Eliminare i sintomi patologici può essere abolendo il farmaco e utilizzando carbone attivo per lavare lo stomaco.

La prevenzione dell’assorbimento del principio attivo comporta l’assunzione di solfato di magnesio e antiacidi. La mancanza di efficacia del peritoneale e dell’emodialisi spiega il fatto che non esiste un antidoto speciale per questi casi. Se segui il dosaggio, la probabilità di effetti collaterali della doxiciclina non è elevata.

Vibramycin Oral (Doxycycline) è vietata durante la gravidanza. Non è consentito assumere il farmaco durante il trasporto del feto, altrimenti potrebbero verificarsi violazioni come infiltrazione di fegato grasso, soppressione dello sviluppo dello scheletro e violazione del normale sviluppo dei denti. Allo stesso modo, è vietato l’uso del farmaco durante l’allattamento. Se la terapia è necessaria, l’allattamento al seno deve essere interrotto.

Ammissione di doxiciclina da parte dei bambini: i medici trattano ambiguamente l’uso del farmaco nella pratica pediatrica perché il componente attivo del farmaco è in grado di rallentare lo sviluppo longitudinale delle ossa dello scheletro, lo smalto dei denti si sviluppa peggio, i denti acquisiscono a lungo un tinta grigio-marrone o gialla. Tuttavia, ci sono una serie di fattori a favore della doxiciclina, grazie ai quali viene rivisto il suo utilizzo nel trattamento dei bambini.

  • Le statistiche sui casi in cui gli adolescenti sono esposti alla clamidia sono in aumento.
  • Anche i casi di polmonite causata da micoplasma e clamidia vengono registrati più spesso.
  • La doxiciclina è il medicinale di prima scelta per il trattamento delle infezioni che si verificano sullo sfondo di una puntura di zecca. L’incidenza di infezioni di questo tipo è aumentata in modo significativo.
  • La distorsione cosmetica del colore dei denti non è un effetto collaterale così grave come la maggior parte dei sintomi negativi dopo l’assunzione di antibiotici alternativi.
  • Il farmaco in questione è considerato il più efficace in alcune patologie infettive.
  • L’uso della doxiciclina nella pratica pediatrica è diventato più comune dopo i casi di terrorismo biologico in Canada e negli Stati Uniti. In alcuni casi, il suo utilizzo in età prescolare è diventato rilevante.

Tieni presente che la somministrazione simultanea di doxiciclina e alcol aumenta l’effetto tossico, che si manifesta con mal di testa e vertigini. Un piccolo intervallo tra i farmaci e l’alcol porterà lo stesso effetto. Per quanto riguarda l’efficacia del farmaco sullo sfondo dell’intossicazione alcolica, in alcuni casi si verifica un aumento dell’efficacia del trattamento, in altri una diminuzione.

I risultati sono ambigui ed è impossibile determinare in anticipo la reazione dell’organismo. Poiché sia ​​l’alcol che la doxiciclina si decompongono nel fegato, la loro somministrazione simultanea aumenta significativamente il carico su questo organo, che può causare epatite reattiva. Di conseguenza, la ricezione simultanea è severamente vietata e dopo il completamento della terapia, l’alcol può essere consumato solo dopo 35 ore.